Compra il Ketotifene in pillole online da Sopharma

Il Ketotifene è una sostanza venduta sotto svariati marchi, uno dei quali è il Zaditor. Si tratta di uno stabilizzatore dei mastociti e un antistaminico di prima generazione non competitivo H1. Nella maggior parte dei casi viene venduto come sale con dell’acido fumario e diventa disponibile in due forme - oftalmico e orale. Quando viene usato oralmente, il Ketotifene viene preso per prevenire gli attacchi d’asma o l’anafilassi. Quando viene usato per l’asma, questo medicinale non è efficace a trattare immediatamente l’attacco ma l’utilizzo nel tempo ridurrà la durata e la frequenza degli attacchi.

Che cos’è il ketotifene?

Viene anche utilizzato in caso di disordini mastocitari e allergici. Quando viene assunto in forma oftalmica, il Ketotifene viene usato per trattare le congiontiviti allergiche. In questo modo, il Ketotifen può alleviare e prevenire il prurito agli occhi e l’irritazione, che viene associata alle allergie stagionali. Il Ketotifene è efficace già alcuni minuti dopo la somministrazione delle gocce.

Chi ne fa uso, deve essere consapevole che il Ketotifene non è stato testato sui bambini al di sotto dei 3 anni. E’ importante sapere inoltre che l’emivita di eliminazione è di circa 12 ore. Il medicinale ha attività antistaminica ma è anche un effettivo antagonista del recettore dei leucotrieni e un inibitore dell’enzima fosfodiesterasi.

Il ketotifene orale è stato usato da persone che soffrono di asma e riniti allergiche, congiuntiviti allergiche e dermatiti atopiche, orticarie indotte dal freddo e orticaria cronica, orticaria indotta da attività fisica e orticaria colinergica, oltre che nei casi di malattia ai mastociti come la mastocitosi, MCAS, anafilassi allergica e anallergica, angioedema. può essere anche usato in caso di allergie al cibo in Canada, Europa, e Messico. La dose raccomandata di Ketotifene per adulti e adolescenti con malattie allergiche o asma è di 1 mg due volte al giorno. Il Ketotifene può essere comprato online da siti web di fiducia.

Detto questo, dobbiamo menzionare che di recent, il Ketotifene è diventato molto popolare per la sua abilità di inibire la regolazione dei recettori beta che viene causata da medicinali come il Clenbuterolo e l’Efedrina. Il Clenbuterolo e l’Albuterolo vengono somministrati di recente in cicli dato che hanno la capacità di desensibilizzare i vari recettori su cui agiscono e quindi possono produrre degli effetti lipolitici. In altre parole, il Ketotifene permette l’uso dei sopra menzionati medicinali per la perdita di peso per periodi molto più lunghi.

Molti esperti di medicina dichiarano che il Ketotifene è conosciuto per la sua abilità di abbassare i livelli di TNF-alpha o la citochina fattore di necrosi tumorale alfa. Che è un ormone catabolico che abbassa i livelli di IGF-1 e testosterone, e l’esercizio fisico aumenta i livelli di TNF-alpha. Inoltre, i risultati dimostrano che il TNF-alpha può aumentare la resistenza all’insulina, che non è quello che vogliamo accada.

Come utilizzarlo per il bodybuilding?

Il Ketotifene può regolare i beta-2 recettori in modo tale da rendere questo medicinale un’opzione interessante per gli atleti e bodybuilders. Questo perché i beta-2 recettori aiutano nel consumo di grassi. Il Ketotifene non è un forte componente elimina grassi, ma quando viene assunto insieme a un medicinale termogenico beta-2 agonista come il Clenbuterolo, può estendere la liposi attiva e può aumentare la potenza termogenica.

Come regola, il Clenbuterolo e gli altri beta-2 agonisti di solito hanno una breve durata perché i ricettori beta-2-adrenergici diminuiscono di numero quando c’è una stimolazione regolare. Ciò significa che dopo alcune settimane dall’inizio della terapia con questo medicinale, l’efficacia inizia a diminuire. Qui entra in gioco il Ketotifene, che può aumentare questo periodo di tempo in modo efficace.

Secondo molte ricerche pubblicate sull’argomento, quando il Clenbuterolo viene assunto insieme al Ketotifene, la densità dei recettori beta-adrenergici. Altri studi incentrati sull’assunzione del Ketotifene insieme all’Albuterolo hanno dimostrato che la sottoregolazione dei recettori beta-adrenergici, causata dall’uso prolungato degli agenti beta-adrenergici può essere annullata con un dosaggio giornaliero di soli 2mg.

E’ stato dimostrato che l’antistaminico Ketotifene ferma la sottoregolazione dei recettori beta. Per questo motivo, è di grande interesse per i bodybuilders e gli atleti. La dose giornaliera di 3mg di Ketotifene può pulire i recettori ed eliminare la necessita di effettuare di cicli brevi di Clenbuterolo. Inoltre, può aumentare l’effetto del medicinale nell’organismo. Riassumendo, si il Ketotifene viene assunto, è possibile ridurre il dosaggio giornaliero massimo di Clenbuterolo a 80-100mcg. Compra il Ketotifene online solo da siti web affidabili.

Il Ketotifene e la Perdita di Peso

Il Ketotifene viene di solito assunto da persone con malattie del ricambio, che sono parzialmente causate dal TNF-alpha. La capacità del medicinale di diminuire il TNF-alpha viene offuscata dagli effetti anabolici prodotti dagli steroidi anabolici. Il Ketotifene viene di solito utilizzato come una parte del ciclo utile a bruciare i grassi che include anche l’assunzione del Clenbuterolo. Il Ketotifene è molto affidabile dopo la Terapia-post-ciclo grazie alla sua abilità di abbassare il TNF-alpha. Assumendo il Ketotifene con la terapia post-ciclo è un’ottima idea. La dose raccomandata è di 1-3 mgs/al giorno prima di andare a dormire, dato che questa pillola potrebbe causare sonnolenza.

Gli effetti collaterali del Ketotifene

Gli effetti collaterali del Ketotifene includono, sonnolenza, bocca secca, irritabilità, aumento di peso e a volte aumento degli episodi di epistassi. Altri effetti collaterali possono includere mal di testa, aumentata sensibilità alla luce, secrezioni nasali o naso chiuso, oltre che vista offuscata. Il Ketotifene può anche entrare in contatto con altri ingredienti che posso causare reazioni allergiche. Tuttavia molte persone che assumono il Ketotifene non soffrono di effetti collaterali gravi.

Il dosaggio del Ketotifene

Essendo un antistaminico selettivo, il Ketotifene è uno stabilizzatore dei mastociti e un agonista inverso. Ha anche un attività antiserotoninergica e anticolinergica. Quando viene assunto usando il dosaggio corretto, queste attività antiserotoninergiche e anticolinergiche del ketotifene non sono così sensibili.

Dove comprare il ketotifene online?

Ci sono siti web affidabili da cui è possibile comprare il Ketotifene. Utilizzando il dosaggio appropriato, il Ketotifene, assunto insieme al Clenbuterolo può avere degli ottimi risultati su atleti e bodybuilders.

QLMed Srl
Italy
20851 Lissone MB
Piazzale Giotto, 1
md@qlmed.org